Disoccupazione – Vatican News

Il lavoro “unge di dignità”, ripete spesso Papa Francesco: per questo la disoccupazione è una vera emergenza. Ne scrive Diego Boerchi, psicologo dell'Orientamento e dello Sviluppo di carriera di Diego Boerchi * Secondo stime preliminari dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL) la crisi economica e...
Torino
pioggia leggera
15.6 ° C
18.5 °
15.2 °
90 %
1.6kmh
100 %
Gio
15 °
Ven
23 °
Sab
25 °
Dom
24 °
Lun
24 °

Generale

Tre Archi, Lega: “Ora se ne accorge anche il Pd, Calcinaro miope. Con noi proposte concrete per il quartiere”

FERMO - Il capogruppo della Lega Fermo in consiglio comunale Lorenzo Giacobbi e i colleghi consiglieri Gianluca Tulli e Luciano Romanella intervengono sul degrado di Lido Tre Archi dopo la conferenza stampa del Pd...

‘Indipendenza lavorativa. Step-by-step’, il libro di Andrea Bernardi alla scoperta del Business online

LIBRI - In questo volume l'autore racconta la sua carriera ventennale costellata di successi ma anche di errori che comunque lo hanno spinto a migliorarsi. L’autore immerge dunque il lettore all’interno delle sue esperienze...

“Mi ha rubato il cellulare” ma si è inventato tutto: smascherato e denunciato dai carabinieri

DENUNCE - Giovane rumeno denunciato dai carabinieri di Porto San Giorgio. A Monte Urano, invece, i militari dell'Arma hanno arrestato un tunisino destinatario di un provvedimento di carcerazione emesso dalla procura generale della repubblica...

Il Più Interessante

Notizie per Voi

Lasciate stare i morti da Covid

affinché almeno si lascino da parte i morti. Sarebbe già qualcosa: un minimo di civiltà, un esiguo di decenza nelle regole d’ingaggio di una campagna elettorale affinché pare già abbastanza sb... Contenuto a pagamento - Accedi al sito per abbonarti

La preghiera per la pace del Papa per l’Ucraina rievoca un’antica profezia

ROMA (AP) — Papa Francesco ha presieduto venerdì una preghiera speciale per l'Ucraina che ha richiamato una profezia apocalittica secolare sulla pace e la Russia, innescata da presunte visioni della Vergine Maria a tre...

Sicilia, elezioni: tutti i risultati dai seggi DIRETTA

PALERMO – Amministrative: il rush finale.  In palio 42 fasce tricolori. Le prime vittorie arrivano a urne ancora chiuse: Giusy La Galia, unica candidata in corsa a Gioiosa Marea, con il quorum superato si accaparra...

Religioni

Il Papa e il lavoro delle donne rurali: hanno molto da insegnare

Tutela, partecipazione, insegnamenti: in tanti modi Francesco e la Santa Sede hanno sottolineato il ruolo femminile nel lavoro delle campagne e dell'agricoltura. Anche oggi in occasione della Giornata mondiale a loro dedicata un tweet...

Politica

Suriano: “Alle Regionali una coalizione anticapitalista”

Il gruppo parlamentare nazionale ManifestA è stato tra i promotori dell’evento “unitamente ai gruppi siciliani di Potere al razza, Partito della Rifondazione Comunista, PCI - Sicilia e Sinistra Anticapitalista Articolo verso l'altoriano: “Alle Regionali una coalizione anticapitalista” verso l'alto Live Sicilia.

Economia

Borsa, ecco i bocciati e i promossi nel nuovo indice Mib Esg di Piazza Affari

ServizioServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFinanza sostenibileEscluse dieci aziende dell’indice Ftse-Mib. L’analisi realizzata da Vigeo-Eiris (gruppo Moody’s). Armi, tabacco...

Salute

4.552 nuovi casi e 66 morti- Corriere.it

di Paola Caruso I dati di venerd 17 settembre. La curva epidemica in decremento. Il tasso di positivit cambia poco attestandosi all’1,6% (ieri 1,7%) con 284.579 tamponi. Degenze in calo in ogni area per...

i figli vanno informati se mamma o papà hanno un tumore- Corriere.it

di Vera Martinella La maggior parte dei genitori tace, credendo di proteggere la prole, ma i numeri indicano che il 96% di bambini e ragazzi subisce un contraccolpo psicologico Il silenzio non aiuta, anzi. Per quanto...

Perché la quarantena è ancora necessaria. Anche per gli asintomatici

Si discute molto, e a buona ragione, della durata della quarantena per i soggetti positivi al virus. Cominciamo con il ricordare un punto importante: la quarantena, nel caso di SARS-CoV-2 come di qualunque altro agente infettivo, è una misura il cui scopo consiste nell’ostacolare la propagazione del virus. Nel caso di SARS-CoV-2 anche gli asintomatici sono contagiosi, come è noto; dunque la quarantena è necessaria anche per loro, se si vuole giungere tale scopo.   Ci si potrebbe chiedere se è poi così importante diminuire la trasmissione di questo virus attraverso la quarantena, visto che per esempio per il raffreddore non ci comportiamo in questo modo: la risposta è affermativa, perchè SARS-CoV-2 può procurare, in una certa percentuale di casi, sintomi molto più seri di un raffreddore. Ora, taluno va dichiarando che gli asintomatici positivi che restano a costruzione, invece di recarsi al lavoro, sarebbero dei lavativi, in grado di bloccare l’Italia, vista l’alta contagiosità e l’alto numero di infetti dovuti a Omicron BA.5. Seguendone la logica, proviamo a immaginare di andare a prendere a costruzione tutti questi infetti “lavativi”, e portarli di peso a lavorare, visto che, non avendo sintomi, essi sono in grado di adempiere alle proprie funzioni.   Costoro, chiaramente, trasmetteranno il virus; in media, visto l’alto Rt di BA.5, infetteranno sul luogo di lavoro e altrove da dieci a quindici altre persone. Ora, statisticamente, fra queste persone diciamo che due o tre sviluppino febbre oltre i 38 gradi, con la conseguenza di non poter lavorare. Il risultato netto per ogni “lavativo” asintomatico mandato al lavoro sarà la perdita di giornate lavorative da parte di coloro che, infettati da questi, non avranno avuto la fortuna di restare asintomatici; e siccome il fenomeno si amplifica come è noto in maniera esponenziale, si arriverà esattamente a quello che si è osservato più volte, cioè la carenza di personale non perché, asintomatico, sta a costruzione, ma perché, sintomatico, non è in grado di lavorare. È una conseguenza non opinabile della legge dei grandi numeri, accoppiata ad un’altissima trasmissibilità di BA.5; una variazione sul tema, cioè, della relazione tra bassa virulenza e mortalità nella popolazione (mortalità, non letalità!) dovuta alla propagazione rapida e su scala elevatissima di SARS-CoV-2.   chiaramente, sin qui abbiamo considerato semplice gli effetti, diciamo così, dalla parte del datore di lavoro, nel costringere i cosiddetti lavativi – in realtà i cittadini che rispettano le indicazioni, per esempio, delle ASL – a tornare al lavoro anche se positivi, quando asintomatici; vi sono però conseguenze più sinistre di questo modo di pensare. Alcuni, infatti, non svilupperanno semplice febbre, ma finiranno in ospedale, e, come hanno già ricordato sia il presidente dell’ordine dei medici che quello del 118, fra questi vi saranno casi di polmonite e casi così gravi da richiedere la terapia intensiva: ne stiamo già osservando l’aumento, in piena estate, checchè si cerchi di minimizzare in tutti i modi questo prodotto. Fatte queste considerazioni qualitative, cerchiamo di tornare alla scienza, e lasciamo perdere le frasi dal sen fuggite di chi che già in passato non ha brillato per controllo verbale e lungimiranza riguardo le capacità del virus che ci affligge. Quanto deve durare la quarantena? Perché, alla fine, di questo si tratta: per quanto tempo si è infettivi? I dati più accurati di cui disponiamo al momento riguardano Omicron BA.1, e conviene quindi partire da questi, per quanto derivati da un piccolo campione.  Secondo questi dati, la metà dei soggetti infetti non produce più virus seminativo a 5 giorni dal primo test positivo; prendendo invece come evento l’inizio dei sintomi o il test positivo, questo tempo diventa di 8 giorni, il tutto indipendentemente dallo stato vaccinale. Una dozzina di giorni dal primo test positivo, e si osserva che quasi nessun positivo fornisce più virus seminativo, e dunque la trasmissibilità nel campione studiato risultava sostanzialmente nulla. Lo studio citato è piccolo, questo è vero, e non si riferisce alla variante BA.5 attualmente circolante; tuttavia, non dovrebbe essere difficile ottenere dati utili da un campione di soggetti attualmente infetti, così che entro un paio di settimane dall’inizio delle misure si possa fornire un’indicazione precisa al decisore politico e a tutti i cittadini circa la durata massima della quarantena necessaria. Il tutto lasciando perdere le chiacchiere, e tornando alle misure e ai fatti, invece che alle opinioni.

2.697 nuovi casi e 70 morti- Corriere.it

di Paola Caruso I dati di marted 19 ottobre. Nuovo record di tamponi, pari a 662mila (ci sono anche quelli per il green pass). E il tasso di positivit scende allo 0,4% (ieri...

4598 nuovi casi e 50 morti- Corriere.it

I dati del bollettino di mercoled 27 ottobre: il tasso di positivit all’1% Sono 4598 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri sono stati 4.054, qui il bollettino). Sale cos ad almeno...

Ultimi Articoli